Iniziazione Cristiana

In seguito all’entrata del Veneto in zona GIALLA a partire dal 26 Aprile e sino a nuova comunicazione si comunica che i fedeli potranno partecipare nelle chiese alla S. Messa, alla celebrazione dei sacramenti, ai funerali, ai rosari, alle celebrazioni penitenziali e di preghiera senza necessità di autocertificazione. È possibile lo spostamento tra Comuni.
Sono ripresi e continuano in presenza i cammini dell’Iniziazione Cristiana e dei gruppi giovanili dell’AC per bambini, ragazzi e adolescenti, nella logica dei protocolli già forniti.”

Dopo l’esperienza della “preghiera in famiglia”, continua il nostro cammino in quest’anno così impervio

Ripartiamo !!!
Vademecum per iniziare il catechismo in sicurezza

Ripartiamo !!!
Vademecum per iniziare il catechismo in sicurezza

Calendari degli incontri per ragazzi e genitori e delle celebrazioni

Si sta allestendo un’equipe che permetta di partire anche con la classe seconda primaria… appena pronta sarà comunicato.(In questo sito, nel foglietto parrocchiale e sulla pagina Facebook).


ATTEGGIAMENTI PASTORALI PER L’OGGI
Note per la vita pastorale nelle comunità in questo tempo complesso – 20 gennaio 2021
ECCO ALCUNE RIGHE:
“Sottolineiamo, ancora una volta, una prospettiva che la pandemia ha evidenziato: il ruolo dei genitori come primi educatori alla fede. Rispetto ai catechisti il testo dell’Ufficio catechistico nazionale Ripartiamo insieme lascia già trasparire una fisionomia ulteriore del loro servizio. Il catechista, più che nel preparare l’incontro con i bambini e ragazzi, si rivela come colui che accompagna, incoraggia e facilita i genitori nel trasmettere ai figli la gioia dell’incontro con Gesù e il Vangelo….”
“Un’ulteriore riflessione riguarda l’intero cammino di Iniziazione cristiana che non va ristretto alla celebrazione dei sacramenti, quasi fosse una forma di sacramentalizzazione. Certamente c’è preoccupazione per la celebrazione dei sacramenti: alcune parrocchie sono ferme da più di un anno, in altre ci sono vari gruppi di ragazzi in attesa con il rischio di “congestionare” gli anni seguenti. Il cammino di Iniziazione cristiana è un itinerario di discepolato unitario e complessivo, in cui la meta non è ricevere i sacramenti, ma la rigenerazione in Gesù. Pertanto invitiamo a non affrettare la celebrazione dei sacramenti…”