Issimi e Giovani

“Giovanissimi e giovani santi, lieti e coraggiosi. È questo il sogno dell’Azione Cattolica, con la certezza che non sono traguardi né fuori portata né fuori tempo!” 

La sfida è riproporre l’incontro con il Signore come fonte di una felicità possibile e autentica, capace di riempire di senso anche la provvisorietà e di dare una dimensione vocazionale alla propria vita.

L’Ac si propone di provocare i giovanissimi, stimolandoli e aiutandoli a mettersi in discussione, accogliendo le incertezze e le paure come trampolini e non come trappole, così da farli diventare protagonisti nella propria crescita, nella vita della Chiesa e in tutti gli spazi che abitano (la famiglia, la scuola, la società, …).

L’Ac propone ai giovani un itinerario per educarli ad essere santi in questo tempo, nei nostri luoghi, nel rispetto e nell’apertura verso l’altro, anche quando è lontano e diverso. Giovani capaci di fidarsi di Dio e di riconoscerlo come Padre. Giovani che si sentono protagonisti della vita della Chiesa, che se ne assumono la responsabilità nel servizio educativo, nella vita della comunità e dell’associazione parrocchiale e diocesana. Giovani capaci di aprirsi con fiducia ad una vita affettiva piena e di assumersi responsabilità nei luoghi di lavoro e di studio, ma anche nella propria città e nella società.

3a Media – 1a superiore  

Sabato (quindicinale) dalle 17:30 alle 19:00 in Sede

con Camilla Zausa, Tommaso Cisotto e don Luca

2a-3a-4a superiore 

Giovedì (quindicinale) dalle 20:30 alle 22:00 in Sede

con Giulia Brotto, Enrico Contin, Sofia Laurenti e don Luca

👇 Contattaci per entrare a far parte di un gruppo 👇

    Iscrizione e liberatorie Privacy

    Negli ultimi anni è aumentata la consapevolezza dell’importanza di curare la raccolta dei dati personali (talvolta sensibili), soprattutto in caso di minori. La sensibilità sul tema è cresciuta ulteriormente con l’entrata in vigore del Decreto Legislativo 51/2018 che dà attuazione alla direttiva (UE) 2016/680.

    La Diocesi di Padova, attraverso la pastorale dei giovani, e in collaborazione con l’ufficio legale della Diocesi ha predisposto un modulo base per agevolare le parrocchie e perché facciano scelte che rispettino i diritti delle persone coinvolte, specialmente dei ragazzi che ancora non hanno raggiunto la maggiore età.
    È possibile scaricare, qui sotto, il nuovo modulo per la raccolta dati in linea con quanto prevede la legge.